Milan News!

Chi l'ha (più) visto?

22 marzo 2011
I vostri articoli

Chi l'ha (più) visto?

 

A suo favore sono nati molti gruppi su facebook. E' stato l'acquisto più oneroso di gennaio per le casse di via Turati.
Arrivato a Milano, sponda rossonera, Didac Vilà era considerato un grande acquisto per una seconda parte di campionato,
Didac Vilà, un Under-21 tra l'altro un giocatore fisso...

 
Clicca su dettagli per visualizzare l'intero articolo...

...della Nazionale Spagnola che per qualità vedendo i baby-prodigio che questa nazione sforna ogni giorno dovrebbe dare una certa sicurezza.

Dal suo arrivo a Milanello, poco o nulla, solo due o tre dichiarazioni di circostanza tipo: "Mi devo abituare al calcio italiano","Quando sarò pronto sarà il mister a decidere" e così via.

Evidentemente o il mister ha deciso di metterlo da parte oppure il ragazzo non s'è ancora abituato.

Cosa più probabile però, è la mancanza di fiducia al giocatore, troppo dinamico ed offensivo per i parametri rossoneri oppure troppo carente in fase difensiva.

Nel calcio estero le squadre propongono sempre più terzini in grado di attaccare, non solo di difendere. Questi terzini in Italia sono rarissimi e non vengono quasi mai applicati.

Perciò la cosa che deve cambiare è la mentalità, ma non quella del giocatore ma quella del Milan, che deve osare ciò che tutte le squadre estere hanno provato con enorme successo.

Purtroppo il calcio italiano è radicato nella propria mentalità, non è flessibile e non riesce a cambiare come le altre dame europee che da poco a questa parte dominano Europa League e Champions.

Il mio desiderio è di poterlo vedere l'anno prossimo al posto di Jankulovski, di Oddo, di Bonera e vari, sperando che non sia un Montelongo-bis (a proposito di Montelongo, gli faccio gli auguri di pronta guarigione per il suo infortunio, mi auguro di poterlo vedere l'anno prossimo ancora più forte in campo, magari in coppia con Vilà).

Forza Milan!

 

- Davide -

Visitatori

  Grazie per la fiducia

Ultime Notizie!!

Ora esatta

Realizzato con SitoInternetGratis :: Fai una donazione :: Amministrazione :: Responsabilità e segnalazione violazioni :: Pubblicità :: Privacy