Milan News!

AUXERRE - MILAN 23/11/2010

24 novembre 2010
Pagelle post-partita

LE PAGELLE

 
AUXERRE - MILAN 23/11/2010
 
Questo Milan sempre più convincente,che vince e convince, forse con meno divertimento ma con più praticità e dinamismo e con tanta lotta, diciamolo, ci piace!!!
le nostre pagelle:
 
Clicca su dettagli per visualizzare l'intero articolo...

ABBIATI

6 un pò di paura sull'uscita a farfalle , ma per il resto non deve compiere miracoli tranne il buon intervento nel primo tempo. ASSONNATO.

ABATE

6  il primo tempo un pò da rivedere, il secondo invece ci offre un Ignazio in formato turbo. Copre e spinge da vero terzino. Meglio in spinta che in copertura. ALTI E BASSI.

NESTA

6,5 non gli fanno nemmeno il solletico. Serve un altro banco di prova (come se ce ne fosse bisogno) per verificare che Sandrone tenga ancora livelli inarrivabili per gli attaccanti avversari. SICURO.

THIAGO S.

6,5 dimostra di essere un vero leader. Spazza quando deve spazzare, prima o poi arriverà anche quel gol da fuori area che prova ormai ad ogni partita. CENTRALONE.

ZAMBROTTA

6 non stava benissimo e si è visto. Cerca di mantenere la lucidità necessaria per giocare in scioltezza tutti i 90 minuti. SERENO.

GATTUSO

6,5 se avesse buttato dentro anche il gol, saremmo qui a commentare come il "man of the match". Corre 90 minuti ed i compagni lo ringraziano. I suoi recuperi con scatti di 50 metri sono epici. GLADIATORE.

AMBROSINI

6 un pò troppo irruente a volte si fa prendere in mezzo tra attaccanti e difensori ma grazie alla sua esperienza resta sempre a galla in un centrocampo solidissimo. Sbaglia poco e legna tanto. CAPITANO VERO.

FLAMINI

6 un passo indietro rispetto alle ultime prestazioni, ci mette la solita corsa, grinta, condite dai soliti inserimenti ficcanti, che comunque non portano a risultati eccellenti. Un pò sulle gambe. STREMATO.

SEEDORF

6  deve ricordarsi come si battono i calci d'angolo. Per il resto dimostra di essere un maestro nel possesso palla. Il pallone filtrante di Clarence induce il difensore all'errore che porta al gol di Ibra. DETERMINANTE.

ROBINHO

6,5 lavoro instancabile di raccordo tra centrocampo ed attacco. Fa quello che gli chiede allegri cioè pressare, e servire Ibra. Deve trovare però la via del gol. FUNAMBOLO.

IBRAHIMOVIC

7,5  oggi vi racconto una barzelletta. Ibrahimovic non è decisivo. Alla faccia, non si contano più i punti fatti grazie allo svedesone. Il tutto condito da prestazioni di sostanza, sacrificio. Se non sparisse per delle mezz'ore sarebbe stratosferico. CRAZY IBRA.

BOATENG

6 quando c'è bisogno di fiato, lui arriva. I suoi inserimenti spaccano in due gli avversari. Il suo ingresso è stato determinante per mantenere alta la pressione sull'auxerre. IMPEGNO.

RONALDINHO

7 ... sei minuti, un gol. What else? Il festeggiamento sotto la Curva ci dimostra il suo attaccamento alla maglia. E' TORNATA LA FOCA MONACA.

CURVA SUD

10 GRANDI RAGAZZI. 90 MINUTI A CANTARE SENZA SOSTA. AVANTI COSI' !!

 
- FABIO B.-
A Milano In Europa Ovunque *MILAN*
 

Visitatori

  Grazie per la fiducia

Ultime Notizie!!

Ora esatta

Realizzato con SitoInternetGratis :: Fai una donazione :: Amministrazione :: Responsabilità e segnalazione violazioni :: Pubblicità :: Privacy